GRUPPO APPARTAMENTO DISABILI CASTELLO DI ANNONE

Il Consiglio di Amministrazione ha effettuato un sopralluogo nel cantiere di Castello d’Annone dove sarà realizzato un Gruppo appartamento per disabili finanziato parzialmente dalla regione Piemonte con i fondi di cui alla Legge 112/2016: la Legge “Dopo di noi” si propone di promuovere e favorire il benessere, l’inclusione sociale e l’autonomia delle persone con disabilità. L’obiettivo principale è quello di favorire l’autonomia delle persone affette  da grave disabilità.

Per la prima volta nell’ordinamento giuridico vengono riconosciute specifiche tutele per le persone affette da disabilità al momento della perdita dei genitori, supporto indispensabile nelle loro vita quotidiana.

Tra le misure contenute nella Legge “Dopo di noi” all’art. 4 del testo è disposta la creazione di un fondo per l’assistenza ed il sostegno ai disabili privi di aiuto della famiglia. Tale  Fondo potrà essere utilizzato per realizzare  programmi e interventi innovativi a carattere residenziale, con l’obiettivo di diminuire l’assistenzialismo e di favorire l’indipendenza dei disabili. Tra i progetti che potranno essere finanziati rientrano quelli di co-housing, gruppi appartamenti,  ovvero programmi residenziali in abitazioni o gruppi che riproducano le condizioni abitative e relazionali della casa di origine.               

La realizzazione del Gruppo Appartamento si inserisce all’interno del più ampio Progetto Pilota che prevede la realizzazione di sevizi e strutture destinati alle fasce deboli in edifici messi a disposizione dai Comuni o da soggetti privati.

“Il Gruppo appartamento di Castello d’Annone” conclude il Presidente del Co.Ge.Sa. Angelo Marengo “dovrebbe entrare in funzione dalla prossima primavera e rappresenta un primo progetto che speriamo possa replicarsi in altri Comuni del nostro territorio al fine di dare un nuovo strumento a supporto delle famiglie toccate dal problema della disabilità.“.

 

Allegati